La performance del metallo giallo nel 2021, a seguito di due anni con rendimenti eccezionali è un po' sottotono. Tuttavia già questo ultimo trimestre e il primo del 2022 potrebbero segnare un deciso rimbalzo. Andiamo ad analizzare le variabili di breve e medio periodo:

  • In primis l'aumento della volatilità nei mercati azionari potrebbe riportare in alto l'appeal per il metallo.
  • Non solo, l'aumento dell'inflazione (transitoria?), può portare a un mix potenzialmente molto significativo per le quotazioni. 
  • L'India e la Cina rappresentano la metà della domanda commerciale di oro nel mondo e sono all'orizzonte diverse festività in cui i regali in oro sono tradizionali, il che ha un impatto sul mercato dell'oro da investimento
  • Tassi d'interesse potenzialmente ancora molto bassi per lungo tempo

 

Alle variabili di breve si aggiungano alcuni paradigmi sempre validi. Il metallo giallo ha il potenziale per migliorare le strategie di costruzione del portafoglio su diversi fronti, tra cui la gestione del rischio, l'apprezzamento del capitale e la conservazione della ricchezza. L'oro consente di porre in essere srategie di diversificazione; in effetti storicamente l'oro ha portato dei correttivi significativi ai portafogli durante le turbolenze del mercato, ha un track record di supporto anche nella mitigazione della volatilità a breve termine. L'oro può anche essere utilizzato come strategia di conservazione della ricchezza a lungo termine perché può rimanere stabile attraverso vari cicli economici. Infine può anche fornire una liquidità immediata che gli immobili o altri beni non possono fornire.

 

Disclaimer. Le informazioni contenute in questo articolo sono esclusivamente a fini educativi e informativi. Non hanno l’obiettivo, né possono essere considerate un invito o incentivo a comprare o vendere un titolo o uno strumento finanziario. Non possono, inoltre, essere viste come una comunicazione che ha lo scopo di persuadere o incitare il lettore a comprare o vendere i titoli citati. I commenti forniti sono l’opinione dell’autore e non devono essere considerati delle raccomandazioni personalizzate. Le informazioni contenute nell’articolo non devono essere utilizzate come la sola fonte per prendere decisioni di investimento.